Home » Post Produzione » Come creare video esplicativi

Come creare video esplicativi

Divertenti, innovativi e potenzialmente virali: i video esplicativi sono l’ultima tendenza in fatto di video aziendali.

Capaci di raggiungere milioni di utenti – grazie anche alla condivisione sui social, questi filmati sono ideali per informare gli utenti sul funzionamento di servizi e/o prodotti, oltre che per fare pubblicità in modo efficace.

Anche per questo motivo i video esplicativi sono spesso realizzati con grafiche animate: una tecnica capace di attirare l’attenzione degli utenti grazie al suo dinamismo, ai suoi colori e alla sua immediatezza.

Ideali per chi è alla ricerca di uno strumento utile senza dover per forza impegnarsi in investimenti onerosi, i video esplicativi hanno davvero molti vantaggi.

In questo articolo ti faremo scoprire più da vicino perché, a oggi, un filmato esplicativo non può non mancare nel portfolio di ogni azienda. Compresa la tua.

Servizio di realizzazione video aziendali

I video aziendali sono uno dei contenuti con il più alto tasso di visualizzazioni, interazioni e conversioni. Affidati a Post Tube per la realizzazione del tuo prossimo video aziendali!

Che cos’è un video esplicativo?

Come suggerisce il suo nome, un video esplicativo è un filmato più o meno lungo (anche se, come vedremo, sarebbe meglio non eccedere nella durata) che ha l’obiettivo di informare o offrire approfondimenti all’utente a proposito di prodotti, servizi, fatti.

Esattamente come un film, il video esplicativo è strutturato in una sequenza narrativa accompagnata da musica di sottofondo, una voce fuoricampo e le già citate grafiche animate.

Di solito l’approccio più utilizzato è quello che punta alla simpatia e alla comicità, ma ciò non esclude che sia possibile realizzare video emozionali di altro genere.

Per la sua semplicità grafica questo tipo di filmato è in grado di supportare campagne marketing o di sensibilizzazione, in base alla natura del messaggio che si vuole lanciare agli utenti.

Quali sono i vantaggi dei video esplicativi?

Già alla fine del 2018 si presagiva che entro il 2020 avremmo guardato ben 84 minuti di video online al giorno. Un trend che è stato superato, anche a causa della pandemia di Coronavirus.

Va da sé che i mezzi di comunicazione cosiddetti “tradizionali” (tv, carta stampata, ma anche giornali online) non bastano più per catturare l’attenzione degli utenti.

Oggi le persone sono alla ricerca di informazioni rapide ed esaustive: dunque quale mezzo migliore di un video esplicativo per intrattenere o informare il pubblico?

I filmati esplicativi sono molto potenti perché facili da ricordare rispetto a un articolo di giornale e rendono molto più immediato l’accesso al messaggio da parte degli utenti.

Capirai dunque che questi strumenti sono davvero molto utili per potenziare il tuo brand sul piano della credibilità, delle vendite e della concorrenza. 

Ecco, nello specifico, 3 importanti vantaggi che potrai trarre da un video esplicativo:

Aumento del tasso di conversione

I video esplicati sono ideali per attirare un più alto numero di visitatori sul tuo sito, aumentando così anche la percentuale degli acquisti.

Se infatti un prodotto e/o servizio viene mostrato in video ci sono molte più probabilità che gli utenti siano invogliati ad acquistarlo.

Ma non solo: questi video fanno sì che gli utenti passino più tempo sulla piattaforma, aumentando le possibilità che scelgano di accedere contemporaneamente a più servizi.

Immediatezza

L’immediatezza di un video esplicativo ti dà la possibilità di potenziare le strategie di marketing della tua impresa.

Infatti i filmati attirano di più l’attenzione rispetto ai testi, soprattutto sulle pagine social, dunque possono essere fruiti (e condivisi) molto più facilmente.

Miglior posizionamento su Google

Investire su un video esplicativo influirà indirettamente e positivamente anche sulla SEO, facendo sì che il tuo posizionamento sulla SERP migliori.

Questo ti farà guadagnare molto più traffico in entrata.

Come usare al meglio un video esplicativo?

Come abbiamo già accennato il video esplicativo è usato per informare gli utenti a proposito di servizi e/o prodotti.

Chiaramente le specificità variano in base alla realtà di riferimento: che si tratti di una PMI, di una grande azienda o di un libero professionista.

Ecco perché ci sono degli aspetti da tenere a mente quando si sceglie di investire in questa tipologia di prodotto.

Attirare l’attenzione dell’utente

Per capire cosa suscita la curiosità dei tuoi potenziali clienti devi partire dal loro problema.

Chi ti sta cercando ha infatti sicuramente bisogno di un servizio, di un prodotto o di comunicazione in generale. In poche parole ha un problema.

Il tuo obiettivo deve essere quello di fornire una soluzione, agganciando l’utente più velocemente possibile: gli esperti concordano nel dire che la risposta al problema del potenziale cliente deve essere affrontata nei primi 8 secondi del video per non perdere la conversione.

Così facendo si otterrà una reazione che spingerà l’utente a guardare il video con sguardo attento e partecipe.

La struttura del video esplicativo

Affronteremo successivamente il tema della durata del video esplicativo, in questa sede è importante concentrarsi sul “corpo” del filmato.

Fornendo una soluzione al problema dell’utente l’azienda dovrà spiegare chi è, che cosa fa e che cosa contraddistingue i suoi servizi rispetto a quelli dei competitor.

In poche parole: perché un utente dovrebbe scegliere questa soluzione piuttosto che un altra per risolvere il proprio bisogno?


La CTA del video esplicativo

Lo step finale del video esplicativo è la “chiamata all’azione” o CTA (call to action).

Solitamente è posta alla fine del filmato e deve essere univoca, perché l’utente ha un bisogno particolare e non gli interessa altro in quel momento.

Questo passaggio è fondamentale e richiama quanto detto precedentemente, ossia il contenuto del video deve differenziarsi rispetto a quello dei tuoi competitor: questo è molto importante per far sì che l’utente si ricordi del tuo brand e per spingere ad approfondire.

Ecco un esempio realizzato da Google di come dovrebbe essere strutturato un video esplicato performante:

Quanto deve durare un video esplicativo

Come abbiamo già detto un video esplicativo dovrebbe catturare l’attenzione del pubblico nei primi 8 secondi.

Ma quanto dovrebbe durare in tutto?

Sappi che non bisogna sottovalutare questo aspetto perché al giorno d’oggi gli utenti sono costantemente bombardati di informazioni di tutti i generi.

L’ideale sarebbe perciò un video non eccessivamente lungo: 1, massimo 2 minuti dicono gli esperti. 

Oltre i 2 minuti inizia a essere infatti più facile che gli utenti perdano l’attenzione e questo non dovrebbe mai accadere perché senza l’attenzione degli utenti è impossibile che il nostro messaggio sortisca l’effetto desiderato, azzerando così un’eventuale conversione.

L’importanza dell’intrattenimento contestuale

Un aspetto strettamente connesso alla durata del video esplicativo è quello relativo al fatto che il filmato debba intrattenere l’utente a 360 gradi.

Qualcosa che nel settore viene chiamato intrattenimento contestuale poiché legato ai vari elementi che compongono il video: animazioni, voice over, musiche.

Ognuno di questi elementi, combinato a sua volta con la durata del video, è in grado di incidere sull’attenzione dell’utente facendo sì che il suo coinvolgimento resti costante.

Per fare questo è possibile giocare con le emozioni, magari realizzando un video commovente o divertente: senza ovviamente eccedere.

L’obiettivo del filmato esplicativo è quello di risultare credibile agli occhi di chi lo guarda.

Per farti capire meglio ti mostriamo un esempio realizzato da Convertable.

Far sì che il video esplicativo sia anche emotivamente interattivo

Per assicurarsi che il video esplicativo raggiunga i risultati sperati è importante pensarlo come uno strumento interattivo.

Attenzione, non stiamo parlando di una vera interazione ma di qualcosa che possa interagire con l’utente sul piano emotivo e psicologico, così da spingerlo all’azione.

Per fare questo bisogna pensare a una forma che incuriosisca e renda partecipe attivamente la mente umana.

Così facendo i potenziali clienti potranno essere coinvolti in modo più profondo, come per esempio avviene in questo video realizzato da CleverCommuter.

Come si realizza un video esplicativo 

Come abbiamo già accennato il video esplicativo viene realizzato con un uso massiccio di animazioni a computer.

Procedere alla creazione significa dunque sapere padroneggiare al meglio una serie di strumenti e programmi professionali.

Prima di tutto si parte con il concept, ossia mettere a punto l’idea di base attraverso cui veicolare il messaggio.

È in questa fase che, per esempio, viene deciso il tono di voce del video e il tipo di emozione che dovrà trasmettere (risata o commozione).

L’idea dovrà poi essere sviluppata attraverso uno script e una sceneggiatura, anche se la parte più importante del backstage del video esplicativo è senza dubbio la creazione di uno storyboard.

Lo storyboard, chiamato anche sceneggiatura disegnata, permette infatti di fissare le inquadrature principali nell’ordine in cui dovranno essere montate.

Parallelamente allo storyboard i grafici dovranno occuparsi di tutto l’aspetto visivo del video esplicativo che, ovviamente, dovrà essere concordato anche a seconda delle preferenze del cliente.

Si possono realizzare animazioni con infografiche, ma anche con personaggi stilizzati o con stili che ricordano i cartoni animati in 2D.

Una volta fissati questi punti fondamentali si può partire con la realizzazione vera e propria.

Ci sono molti programmi che possono essere utilizzati per la creazione di video esplicativi, alcuni di questi sono PowToon, mysimpleshow, Animaker o Biteable. 

Sebbene alcuni di questi programmi, come per esempio PowToon, siano disponibili anche in una comoda versione gratuita ti sconsigliamo di avventurarti in questo mondo da solo.

Come abbiamo appena visto, creare un video esplicativo significa tener conto di moltissimi aspetti: tecnici e riguardanti il marketing. 

Riuscire a creare un’animazione non significa avere un video esplicativo ben fatto, ecco perché sarebbe sempre meglio rivolgersi a professionisti del settore.

In questo modo potrai investire in un prodotto performante, realizzato su misura per le tue esigenze e, soprattutto, senza perdere tempo e denaro.

Quanto costa un video esplicativo

Detto ciò ti interesserà probabilmente sapere qual è il costo di un video esplicativo.

Bene, ti diciamo subito che il “prezzo” finale di questo prodotto è variabile in base alle tue richieste, al lavoro svolto e al budget che deciderai di stanziare per questo progetto.

Per questo motivo ti consigliamo di pensare a quello che vorresti veder realizzato e sì, magari anche a un budget perché al resto ci penseremo noi!

Se ti interessa saperne di più a riguardo o semplicemente vuoi farci delle domande non esitare a contattarci: noi di Post Tube siamo a tua completa disposizione per qualunque genere di necessità, compresi preventivi gratuiti, su misura e del tutto senza impegno.

I 5 migliori esempi di video esplicativi

Nel caso in cui deciderai di investire nella produzione di un video esplicativo dovrai scegliere uno stile. 

Se deciderai di rivolgerti a noi sarai guidato in tutto il processo di creazione, ma nel frattempo vogliamo far sì che tu possa avere già un’idea di quello che le grandi aziende realizzano.

In questo modo potrai già renderti conto di quello che secondo te è più adatto al tuo brand.

Lasciati ispirare da questi 5 esempi e non dimenticare ovviamente l’originalità!

1) “Wizzki Making Hiring Simple” by MyPromoVideos

2) “LivePlan Explainer” by Palo Alto Software, Inc.

3) “One Is One…Or Is It?” by TED-Ed

4) “Affordable Health Care Act Explained” by TurboTax

5) “Skype for Business: Simplifying Communication in the Cloud” by Office Videos

https://youtu.be/O5qf7wD6lQ4

Studio di realizzazione di video esplicativi 

In conclusione possiamo dunque affermare che investire in video esplicativi può rappresentare un’interessante risorsa per il tuo business.

Come abbiamo visto i filmati esplicativi possono essere infatti utilizzati per spiegare agli utenti il funzionamento di servizi e/o prodotti, oltre che per portare avanti strategie di marketing mirate.

Preferibilmente realizzati in animazione e/o computer grafica, i video esplicativi non sono mai troppo lunghi perché il loro obiettivo è quello di catturare e mantenere l’attenzione dell’utente.

Noi di Post Tube ci occupiamo anche della realizzazione di video esplicativi per qualunque genere di realtà: dalle piccole, grandi e medie imprese fino ai liberi professionisti.

Grazie alla nostra esperienza nel settore e al nostro costante aggiornamento ci mettiamo a completa disposizione dei nostri clienti per creare video esplicativi moderni e accattivi, capaci di cogliere le esigenze di ogni brand.

Servizio di realizzazione video aziendali

I video aziendali sono uno dei contenuti con il più alto tasso di visualizzazioni, interazioni e conversioni. Affidati a Post Tube per la realizzazione del tuo prossimo video aziendali!