Home » Video Marketing » Video Prodotto

Realizzazione video di presentazione e promozione per prodotti

I video prodotto vendono, e non è un mistero.

Secondo alcune ricerche, infatti, includere un video all’interno di un sito web può migliorare le conversioni anche fino all’80%!

Non solo:

l’84% dei consumatori ha dichiarato di aver comprato un prodotto dopo aver visto un video promozionale del brand (indagine di mercato di Business2Community).

Inoltre, più del 60% degli intervistati ha dichiarato di prendere decisioni d’acquisto anche guardando video di recensioni e video di presentazione dei prodotti da parte degli influencer.

Servizi realizzazione video

Prenota una call con il nostro team per parlare della realizzazione e degli obbiettivi che vorresti raggiungere con il tuo prossimo video.

Un video prodotto promozionale è anche utile per aumentare la comprensione di un prodotto e per far conoscere il brand ei suoi valori.

Anche il canale di diffusione del video fa la differenza, così come la fase del journey in cui si trova il consumatore.

Un consumatore che cerca informazioni su YouTube si trova in un momento del buyer journey differente da quello che cerca sul sito del brand. Per questo, ha bisogno di informazioni differenti.

In questo articolo daremo un’occhiata più da vicino ai video prodotto e alle loro caratteristiche e potenzialità.

Inoltre, troverai anche alcuni consigli su come creare video promozionali per prodotti da vero professionista!

Partiamo dalle definizioni… Cos’è un video prodotto?

Con video prodotto si intende un video di marketing pensato per illustrare caratteristiche e vantaggi di un prodotto.

Serve per aiutare le imprese a mostrare ciò che un prodotto può fare e i consumatori a comprendere a fondo le sue potenzialità.

Si tratta di uno strumento particolarmente utile per prodotti che non possono essere provati in negozio o in showroom.

Inoltre, si adatta alle necessità di una clientela che, non potendo (o non volendo!) provare un prodotto, vuole comunque conoscere a fondo le caratteristiche. 

Ne esistono vari tipi differenti.

Le principali tipologie di video prodotto

Ecco qui una breve descrizione dei principali tipi di video prodotto realizzabili.

  • Video per branding. Questa è forse la tipologia più classica, pensata per pagine prodotto o landing page dedicate. Ha l’obiettivo di fornire una panoramica a 360 gradi del prodotto stesso. 
  • Video promozionale. A differenza del precedente, questo video entra nel dettaglio del prodotto. Si tratta di un format adatto alle Instagram stories.
  • Video unboxing del prodotto. Uno dei format più amati sui social, perché a tutti piace la sensazione di scartare un regalo! Questa soluzione è perfetta per mostrare ai cliente che cosa arriverà a casa loro, soprattutto se offri confezioni eleganti, personalizzate o particolari.
    Questa tipologia di video viene utilizzata anche negli e-commerce e siti web per migliorare l’esperienza dell’utente.
  • Video tutorial del prodotto. Questo tipo di video offre una dimostrazione del prodotto. Può essere molto utile, per esempio, per i prodotti tecnologici e per la cura della persona, ma non solo. Le features esclusive e le funzioni innovative del tuo prodotto meritano un po’ di attenzione, no?
  • Video recensioni del prodotto. Si tratta di un formato davvero effettivo al momento di convertire un potenziale cliente in uno reale. Conferisce al brand e al prodotto credibilità e fornisce risposte a dubbi e domande. Il modo migliore per realizzare un buon video di recensione prodotto è quello di appoggiarsi a creator accuratamente selezionati.
  • Una sottocategoria dei video di prodotto con recensione sono i video testimonianza. Questi sono più focalizzati sul cliente e sui benefici che questo ha ottenuto usando il prodotto.
  • Video lancio di un prodotto. Come suggerisce il termine, il video di lancio serve in concomitanza con il lancio del prodotto sul mercato. Il suo obiettivo è quello di porre l’accento sulla novità esaltando le caratteristiche del prodotto.

Conversioni, brand awareness, engagement… Perché realizzare un video prodotto?

Investire su un video prodotto paga.

Questo perché questo strumento di marketing è connesso, se ben realizzato, a molti, moltissimi vantaggi sul lungo tempo.

Tra questi, il principale è aumentare le conversioni, come sostenuto dall’80% dei video marketer. Inoltre, questo dato è dimostrato da un aumento medio annuale del 25% (indagine di mercato IAB).

Non solo.

Creare video promozionali per prodotti serve a costruire l’autenticità del brand, mostrandone valori e filosofia.

Inoltre, aiuta ad aumentare l’awareness e l’engagement.

Per finire, i video prodotto sono utili anche in termini di SEO.

Infatti, gli utenti passano in media l’88% di tempo in più a navigare su siti web con video (fonte:Social Media Week)!

Ovviamente, questi benefici valgono solo quando il video è realizzato e utilizzato nel modo corretto.

Il 78% delle persone guarda video online ogni settimana, mentre il 55% guarda video online ogni giorno. Inoltre, il 54% dei consumatori ha dichiarato di voler vedere più contenuti video nel 2022! (fonte: invideo.io)

Consigli per realizzare un video prodotto perfetto

A prescindere dal prodotto e dall’utilizzo, è necessario che i video seguano sempre uno storytelling chiaro e credibile.

Per storytelling si fa riferimento all’arte del raccontare storie utilizzata come strategia di comunicazione persuasiva. Si tratta di una strategia utilizzata in molti ambiti, non solo in quello commerciale e aziendale. Per esempio, in politica!

Identificare la strategia di storytelling più adatta è uno step fondamentale per iniziare a creare e generare idee video per promuovere un prodotto.

A volte, il chi è più importante del come!

Per capire come raccontare un prodotto si parte del target, sempre.

Esistono alcune domande chiave a cui rispondere per capire con chi dobbiamo comunicare e, di conseguenza, come.

Qui sotto trovi alcuni esempi.

Chi è il target di riferimento? Quali problemi ha? Come il mio prodotto risolve un particolare problema? Come lo risolve meglio della concorrenza? Quale tono di voce risulta attrattivo per il target? Quale conoscenza previa ha del prodotto che si vuole promuovere in video? Quali dubbi? In che parte del buyer journey si trova?

Rispondere a queste domande in modo corretto richiede uno studio di mercato completo.

Questo deve tenere conto del target (con buyers personas) e anche della concorrenza, dei suoi prodotti e unicità.

Avere le risposte alle domande precedenti consente di creare contenuti originali, di qualità, capaci di dare davvero un valore aggiunto all’esperienza del potenziale cliente.

Inoltre, permette di mantenere uno stile di comunicazione anche visuale su misura e con un messaggio il più personalizzato possibile.

Piacere a tutti, nel marketing, non è possibile!

Altre caratteristiche e dettagli da considerare per video prodotti professionali

Oltre al punto di vista target e solution-oriented, ecco altri elementi da considerare per un video prodotto efficace:

  • Lunghezza: non deve mai essere eccessiva… pensa che la maggior parte dei contenuti video nel marketing non superano i 3 minuti!;
  • Tone of voice: in linea con lo stile comunicativo dell’azienda stessa;
  • Focus: parlare di tutto non è possibile, in un video di pochi minuti. Per questo, meglio concentrarsi sulle caratteristiche principali del prodotto, illustrando cosa lo rende migliore rispetto a quelli della concorrenza;
  • Equilibrio: nel raccontare il prodotto, il video deve trovare il giusto equilibrio tra informazione e valore. In questo modo sarà possibile stabilire un rapporto di fiducia con il pubblico;
  • Trends: un buon video prodotto, a volte, può essere in linea con i trend del momento. Non si tratta di una regola generale, ma è buona prassi conoscerli e tenerli in considerazione. Questo è particolarmente utile per i contenuti per canali social come Instagram o TikTok;
  • Suddivisione: se il prodotto è particolarmente complesso, si può pensare di serializzare i video prodotti, diluendo la comunicazione e stimolando l’engagement;
  • Originalità: è spesso rilevante trovare sempre una prospettiva inedita, accattivante per il target, per stupirlo e non annoiarlo;
  • Call to Action: alla fine del video dovrai includere una CTA chiara capace di indirizzare i clienti alla conversione. Per poter avere una chiara CTA, devi identificare l’obiettivo del tuo video.
  • Conoscenza: per poter raccontare il tuo prodotto in un video promozionale di qualsiasi tipo, per esempio serio, simpatico o a cartoni, devi conoscerlo a fondo. La conoscenza approfondita del prodotto è un prerequisito d’obbligo per l’azienda e anche per il personale tecnico che realizzerà il video. Per questo è utile utilizzare brief accurati, brainstorming preliminari, prove prodotto interne…!

Alcuni esempi e idee di video prodotto

Come puoi vedere, realizzare un video prodotto di qualità capace di convertire non è facile, ecco il nostro portfolio.

Come realizzare video promozionali per presentare un prodotto

Nel processo di creazione di un video prodotto l’originalità è l’ingrediente capace di cambiare le carte in tavola.

Il giusto target, il corretto Tone of Voice, così come la Call to Action e obiettivo più appropriati sono importantissimi. Per funzionare, però, devono essere amalgamati in una buona idea, per trasformare un video in uno strumento efficace e, perché no, virale!

Per analizzare le varie proposte del team di creativi, concentrati su quello che può essere cool oggi, ma anche domani.

Le buone idee, infatti, non passano mai di moda.

Pre produzione: prima di accendere la videocamera

Dopo aver individuato l’idea creativa vincente per il video di prodotto, bisogna concretizzarla in uno storyboard.

Si tratta di una visuale per immagini dell’idea creativa, realizzata insieme al team di videomaker.

È fondamentale per uniformare l’idea creativa tra i vari membri del team e per scegliere a cosa dare enfasi, giocando con inquadrature e angolazioni.

Una volta completato lo storyboard, per concludere la fase di pre-produzione del video di promozione del prodotto è importante:

  • Creare bozzetti e concept art, per video in CGI;
  • Scegliere gli attori più adatti, per video live action.

La fase di produzione…

Sicuramente si tratta della fase più emozionante nel creare un video prodotto.

Tuttavia, deve essere curato nel dettaglio se si vuole ottenere un risultato capace di portare a casa risultati.

Se si tratta di un video prodotto live action sarà molto importante curare l’illuminazione, per esempio, magari attraverso la tecnica dei 3 punti luce.

Questa prevede l’utilizzo di una luce principale, di una luce posteriore e di una luce di riempimento.

Inoltre, la scelta delle scenografie e dei costumi contribuiscono a creare la giusta atmosfera.

… e quella di post produzione!

Alla fine delle riprese, il lavoro non è ancora finito.

Infatti, per creare un video prodotto, animato o live, di qualità mancano ancora molti passaggi.

Per esempio, è nella fase di post-produzione che il team si occupa del montaggio delle scene girate, dando vita allo storytelling scelto.

Dopo aver montato il girato, è il momento della correzione cromatica (color correction) e del montaggio del suono.

Successivamente, devono essere aggiunte le musica e si procede alla color grading.

Questa contribuisce a uniformare il video, sia tra diverse parti dello stesso, sia in relazione alla palette di riferimento.

Per finire, è necessario occuparsi della distribuzione del video realizzato.

Questo può significare la sua pubblicazione sul sito aziendale o su una landing dedicata, ma anche sui social media o in televisione.

Realizzare i tuoi video prodotto con Post Tube: perché? Ma soprattutto… quanto costa?

Color grading, color correction, attori e animazioni… se non sai di cosa stiamo parlando, tranquillo: è normale!

Creare un video prodotto di qualità è un lavoro estremamente tecnico, affidato a professionisti.

Tra questi, videomakers, colorists, motion graphic designers e sound designers!

Anche per questo, la maggior parte dei brand non producono internamente i loro contenuti video promozionali.

Quasi sempre si affidano ad agenzie come Post Tube.

La nostra agenzia unisce le migliori tecnologie ad anni di esperienza nella produzione di video prodotto per i migliori brand italiani e internazionali.

Inoltre, prestiamo attenzione alle nuove tendenze in comunicazione audio-visuale e in marketing.

Non solo…

Le migliori tecnologie sono sicuramente un vantaggio, ma non sarà solo una videocamera top di gamma da 20.000 euro a fare un video straordinario.

Questo perché oggi non sono le competenze tecniche o l’attrezzatura a mancare sul mercato (o almeno, non solo).

Quello che manca è l’essenza del video, filmati che sappiano trasmettere valori e suscitare emozioni. 

Manca il nesso tra ciò che succede nella testa di un imprenditore e quello che cerca il mercato.

Ogni azienda ha delle storie da raccontare. Ogni spettatore, dall’altro lato, vorrebbe emozionarsi vedendo i video dei brand e prodotti che ama.

In Post Tube siamo capaci di prendere una storia o un’idea e di tradurla in un video pubblicitario capace di emozionare, vendere e fidelizzare. Con i migliori strumenti, ma soprattutto con le migliori idee creative.

Anche per questo, non forniamo preventivi standard, perché crediamo che ogni lavoro sia unico, proprio come il tuo progetto.

Contattaci, raccontaci cosa hai in mente e ti proporremo un preventivo su misura per te e la tua azienda per la realizzazione dei tuoi video di prodotto!

Servizi realizzazione video

Prenota una call con il nostro team per parlare della realizzazione e degli obbiettivi che vorresti raggiungere con il tuo prossimo video.